usiamo cookies a fini statistici per migliorare l'esperienza utente

15 Ott2009

Scritto da Stefano Torselli. Pubblicato in uomo e società

L’uso dei termini  nobiltà  classe dei proprietari terrieri  non va tuttavia inteso come implicante l’esistenza di un gruppo sociale omogeneo. C’erano enormi differenze tra le «nobiltà » dei vari paesi. I nobili proprietari di Polonia e Ungheria che esigevano, direttamente o attraverso ufficiali del castello, prestazioni non retribuite dai contadini non rassomigliavano agli aristocratici dell’Inghilterra o della Svezia, le cui terre venivano per la maggior parte date a affittuari sui quali avevano, relativamente, scarso controllo. La nobiltà di Russia e Prussia che era al servizio dello stato aveva poche cose in comune con gli aristocratici di Spagna e d’Italia che finirono col non avere più una funzione.

Da Juliette Off Vestito Vestito Choker Juliette Da Vestito Choker Off MUVSpz

In Francia la noblesse verso la fine di questo periodo contava circa 250.000 membri, c’erano probabilmente appena 4.000 famiglie nobili che partecipavano alla vita della corte, o un accesso diretto al sovrano. Tra un grande nobile che era in grado di ottenere, per sé o per i suoi protetti, le cariche, gli onori e le pensioni che solo l’influenza della corte poteva assicurare, e il povero nobilotto di provincia, lo hobereau, costretto a vivere e lavorare in condizioni non molto migliori di quelle dei contadini, c’era un vero e proprio abisso. Solo in un senso esclusivamente giuridico si poteva dire che appartenevano alla stessa classe sociale. Anche la misura del l’influenza che la nobiltà francese poteva esercitare sugli organi rappresentativi provinciali, gli « stati », nelle regioni in cui esiste vano, variava enormemente da una provincia all’altra, In Bretagna forse 3.000 gentilshommes avevano il diritto di partecipare alle assemblee degli stati, e di norma vi facevano atto di presenza di verse centinaia di nobili (molti dei quali poverissimi). In Lin guadoca invece, solo ventitré aristocratici, quasi tutti molto più ricchi dei gentiluomini bretoni, erano membri degli stati.

In Spagna, dove nel censimento del 1787 mezzo milione di persone si pretendeva appartenente alla nobiltà, la differenza tra i poveri hidalgos che ne formavano la gran maggioranza e l’esiguo gruppo di grandi proprietari terrieri all’apice della piramide sociale, come i duchi di Infantado e Medina-Sidonia, era enorme. Parecchi nobili si distinguevano dai contadini solo per il fatto di essere autorizzati a indossare un tipo particolare di abito e di avere diritto a un seggio speciale in chiesa. Perfino in uno stato piccolo come Venezia si osservano delle distinzioni, di tipo diverso, tra le antiche famiglie nobili ridotte in miseria (Barnabotti)

Da Juliette Off Vestito Vestito Choker Juliette Da Vestito Choker Off MUVSpz

e i nuovi ricchi che avevano acquisito nobiltà dopo essere stati iscritti sui Libro d’Oro. Solo in poche regioni in cui l’aristocrazia era limitata di numero e relativamente omogenea, come in Svezia e in Lombardia, si potevano evitare i violenti contrasti di questo tipo.

Il potere nobiliare La fedeltà nobiliare nella cultura feudale

puma Sportswear Zaini Sport Puma outlet E Santoni Borse Scarpe Uomo Nero 3cT1KlFJ
Da Juliette Off Vestito Vestito Choker Juliette Da Vestito Choker Off MUVSpz

Pittura Musica Architettura Luoghi

collezione Sale LeggeraOliva Ralph Rl Denimamp; Shop Giacca D3021g014 Supply Lauren online Lauren Scarpe o00 ralph CBerodx